Categorie
Riabilitazione

Riabilitazione in Piscina

Per Fisioterapia in acqua (o anche detta Idrokinesiterapia) intendiamo la riabilitazione in piscina riscaldata da parte di un fisioterapista laureato.

Riabilitazione in Piscina

Come valuti questa pagina?

Voti: 1 Media: 5

Riabilitazione in Piscina

Per Riabilitazione in Piscina (anche detta Idrokinesiterapia) si intende la fisioterapia in acqua riscaldata, eseguita da un fisioterapista laureato.

 

Durante la terapia di riabilitazione in acqua, il fisioterapista proporrà esercizi di idrokinesiterapia mirati per recuperare la funzionalità della zona da trattare (ad esempio la spalla, un ginocchio, etc..).

riabilitazione in piscina
La Fisioterapia in Acqua è spesso una tua alleata

Ti verranno quindi proposte mobilizzazioni ed esercizi terapeutici mirati per migliorare il tuo stato di Salute a seguito di una valutazione approfondita delle tue necessità.

I vantaggi della riabilitazione in piscina

  • Il peso del corpo viene ridotto fino al 90%, grazie alla spinta dell’acqua verso l’alto (principio di Archimede)
  • Il carico di lavoro può essere facilmente modulato, aumentando o diminuendo la velocità dell’esercizio (l’acqua offre una resistenza che incrementa o che diminuisce in base alla velocità degli esercizi di idrokinesiterapia che vengono effettuati).
  • Adatta soprattutto per gli sportivi. Il fatto di ridurre il carico su un’articolazione che spesso è sotto stress, aiuta la possibilità di aumentare la massa muscolare senza infiammare l’articolazione.

La fisioterapia in piscina è piacevole e rilassante. L’acqua calda è antidolorifica (quindi riduce il dolore) e decontratturante, perché il calore rilassa i muscoli.
Inoltre viene aumentata l’irrorazione sanguigna perché viene stimolata la circolazione.

Quali patologie possono trarre beneficio dalla Fisioterapia in Acqua?

Il fatto di abbinare alla riabilitazione tradizionale anche quella in piscina permette di velocizzare il recupero di numerose patologie quali:

Artrosi

L’artrosi è una condizione che porta ad una infiammazione cronica dell’articolazione (spalla, ginocchio, mano) e con conseguente riduzione di movimento e presenza di dolore.

La possibilità di fare esercizi di idrokinesiterapia in piscina riabilitativa con un fisioterapista aiuta in maniera importante il recupero e riduce quei dolori normalmente presenti nella vita di tutti i giorni.

Ad esempio, per una persona con un’artrosi all’anca la possibilità di fare terapia in acqua con personale sanitario è il modo ideale per aumentare la forza e ridurre il dolore nello stesso momento.

Riabilitazione post Ictus

A seguito di un episodio importante come un ictus spesso la coordinazione e la forza muscolare sono compromessi.

Per il miglior recupero possibile è fondamentale un percorso che possa già dalle prime fasi portare la persona al cammino e ad attività di coordinazione.


La riabilitazione in acqua con esercizi terapeutici mirati è quindi ideale in queste situazioni.

Problemi muscolo scheletrici

Quali mal di schiena, cervicalgia, dolori muscolari generalizzati. La possibilità di combinare tecniche di trattamento come la terapia manuale, la tecarterapia e la riabilitazione in acqua possono essere di grande aiuto per risolvere problemi muscolari importanti.

Riabilitazione post intervento chirurgico

A seguito di un’operazione chirurgica, la fisioterapia in acqua è un alleato ideale. Interventi come le operazioni di ricostruzione del Legamento Crociato Anteriore (LCA), nelle meniscectomie, nelle protesi d’anca ed in tutte quelle operazioni che limitano la forza ed il movimento del distretto corporeo.

Idrokinesi per il Ginocchio

Recupero da tendiniti e patologie da stress meccanico

Soprattutto in sportivi amatoriali o professionisti, l’attività può portare spesso ad un infiammazione dell’area. Ad esempio, per un calciatore con un infiammazione del ginocchio, il fatto di poter fare esercizi terapeutici in un ambiente come la vasca di idrokinesiterapia riduce di molto il tempo di recupero, perché l’articolazione lavora con un carico ridotto.

Condizioni neurologiche come Morbo di Parkinson e Sclerosi Multipla

Situazioni cliniche di tipo neurologico portano ad una riduzione della capacità di camminare, di movimento e riducono notevolmente la forza. La riabilitazione in piscina aiuta a migliorare tutte queste attività.

Che esercizi terapeutici sono indicati quando faccio riabilitazione in piscina?

Durante una seduta di idrokinesiterapia con il Team del nostro centro di Fisioterapia a Chiasso, il fisioterapista avrà la possibilità di effettuare molti esercizi terapeutici per ogni distretto corporeo, in maniera da rendere completa ed efficace la seduta.

Idrochinesiterapia per il Ginocchio

Alcuni esercizi terapeutici molto indicati potrebbero essere:

  • Camminata in acqua: anche la sola semplice camminata in un ambiente acquatico è ideale per “fare i primi passi” a seguito di un infortunio.
    La stessa può essere frontale o laterale.
  • Calci in acqua: eseguire un esercizio come il calcio in acqua è una terapia ideale per il rinforzo dell’arto inferiore (quindi quadricipite e polpaccio) ed aumentare la massa muscolare degli stessi muscoli.
  • Cicloergometro acquatico: questo strumento fa lavorare sia la muscolatura inferiore che quella superiore, in maniera sincrona.

Questi esercizi terapeutici specifici per il ginocchio hanno dimostrato che l’idrokinesiterapia sia molto efficace nel trattamento e nel recupero di problemi in quel distretto.

Fisioterapia in acqua, Ginocchio

Idrokinesiterapia per la Spalla

Per quest’area, esercizi ideali sono quegli esercizi che possono dare forza e stabilità al movimento.

  • Lavoro con i manubri: un classico della fisioterapia in acqua, il lavoro con i manubri aiuta a rinforzare i muscoli della cuffia. Sono uno degli esercizi terapeutici in acqua più conosciuti.
  • Lavoro con i tubi colorati: questo esercizio terapeutico comprende lavori di spinta verso il basso e verso l’alto con il galleggiante. Più saranno veloci i movimenti, più sarà difficile e performante l’esercizio.
  • Lavoro con le Palette: le palette sono uno strumento che aumenta la superficie di resistenza dell’acqua. Utilizzarle permette di rendere alcuni movimenti più difficili di altri.
  •  

Fisioterapia in acqua, Spalla

Hai qualche domanda da farci?
Siamo qui per te!

Oppure puoi Scriverci

Uno dei nostri terapisti ti risponderà al più presto

Conclusione

La Riabilitazione in Piscina (o Fisioterapia In Acqua) è un importante alleato della tua Salute.

Avere a disposizione un Team di professionisti sanitari che sappiano consigliarti a dovere e darti quindi anche questa possibilità di trattamento aumenterà in maniera importante la velocità del tuo recupero, dandoti modo di tornare al più presto alla tua vita abituale.

Se vuoi sapere cosa possiamo fare per Te, siamo a disposizione!

Bibliografia

  1. Aquatic exercise improves motor impairments in people with Parkinson’s disease, with similar or greater benefits than land-based exercise: a systematic review.
    Cugusi L., Manca A., Bergamin M., Di Blasio A., Monticone M., Deriu F., Mercuro G.
  2. Integrated Thermal Rehabilitation: A New Therapeutic Approach for Disabilities.
    Barassi G., Obrero-Gaitan E., Irace G., Crudeli M., Campobasso G., Palano F., Trivisano L., Piazzolla V..
  3. Effect of hydrokinesitherapy on balance and walking ability in post-stroke patients: A systematic review protocol.
    Wang X., Guo T., Wang T., Jiang B., Su Y., Tang X., Liao J., Xie G..
  4. Is hydrokinesitherapy effective on gait and balance in patients with stroke? A clinical and baropodometric investigation.
    Furnari A., Calabrò R., Gervasi G., La Fauci-Belponer F., Marzo A., Berbiglia F., Paladina G., De Cola M.C., Bramanti P.
  5. The role of thermal balneotherapy in the treatment of obese patient with knee osteoarthritis.
    Masiero S., Vittadini F., Ferroni C., Bosco A., Serra R., Frigo A.C., Frizziero A.
Matteo Pini
Ha lavorato come fisioterapista presso numerose strutture mediche nell’area Italia e Svizzera.
 
Negli ultimi anni ha acquisito competenze in Fisioterapia Dermato Funzionale, ed ha deciso di far nascere questo progetto.
 
Ha effettuato numerosi corsi, fra cui Spinal Manipulation Institute, Orthopedic Manual Therapy (C.O.M.T.), presso Manual Concepts, Master in Terapia Manuale e Riabilitazione Muscolo Scheletrica, presso GSTM e Università Bicocca.
 
Vuoi saperne di più? Guarda la pagina personale di Matteo.

Le tariffe della Fisioterapia

Il costo della Fisioterapia in Svizzera è diverso da quello a cui siamo abituati in Italia, essendo presente una convenzione con le casse malati LaMal e LaInf (ad esempio la SUVA).

Hai qualche dubbio?

    Vieni a trovarci

    Siamo a Chiasso,
    Viale A. Volta 16

    orari studio

    Lun: 09 – 20
    Mar: 09 – 20
    Mer: 09 – 20
    Gio: 09 – 20
    Ven: 09 – 20
    Sab: 09 – 12
    Dom: Chiuso

    Leggi alcuni dei nostri ultimi articoli

    Le tariffe della Fisioterapia

    Il costo della Fisioterapia in Svizzera è diverso da quello a cui siamo abituati in Italia, essendo presente una convenzione con le casse malati LaMal e LaInf (ad esempio la SUVA).

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *